Laccatura e metallizzazione

Laccatura e metallizzazione

A volte i clienti richiedono materiali piú brillanti; il PET é giá una buona soluzione offrendo normalmente una superficie ad elevata brillantezza, uno dei motivi per cui scegliere il PET. Se invece l’aspetto di un contenitore in PET deve ricordare quello di un cristallo acidato, l’effetto satinato é la soluzione ideale e viene ottenuta applicando uno smalto. In questo processo, in cui un prodotto viene verniciato a spruzzo, è possibile applicare anche un colore argento o oro opaco o qualsiasi altro colore metallico. 

Alla fine avrà l’aspetto di una pellicola metallica o di un materiale contenente metallo.  Finitura di grande impatto, come si puó immaginare.


Nel caso di finiture brillanti, é piú indicata la finitura con metallizzazione sottovuoto. Con la metallizzazione sottovuoto uno strato di metallo viene applicato sulla plastica. La metallizzazione sottovuoto comporta la deposizione fisica di un materiale evaporato (generalmente alluminio) su uno specifico prodotto. Questo processo avviene in una camera a vuoto dove vengono combinati la confezione ed il metallo in forma aeriforme.

Carrello
0