Flaconi HDPE

Frapak è fornitore all'ngrosso di flaconi in HDPE

Frapak è fornitore di flaconi in HDPE da oltre 30 anni, un’esperienza che ci consente di offrire una vasta gamma di flaconi in HDPE standard. La nostra apprezzata gamma comprende i prodotti Boston Round, Disc Round, Square, Oval e vari flaconi Trigger disponibili in diverse misure e finiture, per colli standard. Se siete alla ricerca di minimi d’ordine ridotti (MOQ) controllate il nostro vasto assortimento e i prodotti a magazzino.Se un flacone standard non è esattamente ciò che state cercando, possiamo offrirvi flaconi con stampaggio customizzato su ordini a partire da 150.000 unità su base annua. Tutti i design customizzati sono realizzati utilizzando SolidWorks, un software 3D che ci consente di creare modelli personalizzati a basso costo. I prototipi in 3D possono anche essere realizzati internamente e con facilità: Frapak utilizza infatti la prototipazione rapida.

Maggiori informazioni in basso

Cosa sono i flaconi in HDPE?

La materia prima dei flaconi in HDPE è proprio l’HDPE, acronimo per Polietilene ad Alta Densità. Si tratta di un polimero termoplastico con codice di riciclaggio 2. Dato che l’HDPE o PEHD ha una elevata resistenza alla trazione, è ideale per i flaconi cosmetici stampati a soffiaggio.

L’LDPE o PELD offre una densità inferiore ed è di conseguenza meno resistente alla trazione e più morbido. In alcuni casi, entrambi i materiali in PE vengono mescolati per rendere i flaconi sufficientemente resistenti ma ancora flessibili.

What are HDPE bottles

Stampaggio per iniezione e soffiaggio di flaconi in HDPE

Il processo di stampaggio per iniezione e soffiaggio (EBM) è noto per la sua flessibilità nei materiali e per la progettazione del prodotto. I materiali più usati per lo stampaggio a soffiaggio sono l’HDPE e l’LDPE, ma anche il polipropilene o PP. Vengono utilizzati anche materiali differenti quali il PVC, il PETG e altri materiali termoplastici.

Nel processo di stampaggio a soffiaggio la materia prima, in forma granulare o in polvere, viene introdotta nella macchina per soffiaggio. Grazie ad una vite rotante e ad un cilindro riscaldato, il materiale termoplastico viene scaldato. Una volta fuori dall’estrusore, la plastica riscaldata viene iniettata in uno stampo dalla testa di estrusione.

Questo stampo a forma di tubo cavo passa poi nello stampo finale e nuovamente soffiato contro le pareti fredde laterali, per poi prendere la forma di un flacone. Nell’ultima fase, il materiale in eccesso viene rimosso dal collo e dal fondo.

Gli stampi utilizzati da Frapak Packaging hanno volumi diversi, da 5 ml a 1 litro, e possono essere costituiti da una sola cavità fino a 8 ed oltre. Il numero di cavità aumenta il numero di articoli per ora di produzione ma riduce la flessibilità relativa al colore o alle dimensioni del collo.

HDPE bottle production process

Il vantaggio

Il vantaggio dello stampaggio a soffiaggio è rappresentato da un processo molto flessibile rispetto alle materie prime che possono essere utilizzate e in una maggiore libertà di modelli. È possibile realizzare modelli particolari come flaconi con collo decentrato e aperture o con fessure.

Un altro vantaggio è nel fatto che il peso e lo spessore delle pareti può essere controllato utilizzando il PLC della macchina per stampaggio a soffiaggio che permette di produrre lo stesso flacone con pesi differenti.

Sebbene i flaconi a singolo strato siano adatti in molti casi, talvolta è necessario disporre di più strati, il cosiddetto multistrato. Aggiungendo coestrusori alla macchina di stampaggio a soffiaggio è possibile creare flaconi multistrato. Questi strati aggiuntivi offrono una resistenza chimica superiore, una barriera contro i raggi UV o una finitura “soft touch” comune nel mercato della cosmesi.

HDPE soft touch finish
H demension bottle

Caratteristiche dei flaconi in HDPE

  • Proprietà meccaniche quali elevata resistenza alla trazione, minore rigidità e allungamento
  • Minor vapore acqueo e permeabilità del profumo
  • Buona resistenza ai grassi
  • Buona resistenza al calore fino a 130 gradi
  • Non trasparente

Nonostante i flaconi in HDPE presentino un aspetto alquanto semplice, è necessario considerare molti componenti e aspetti:Il collo è una delle parti più importanti del flacone, in quanto è qui che viene posizionata la chiusura; è quindi fondamentale assicurare un perfetto adattamento, per evitare perdite. La chiusura può essere a pressione, come nei flaconi per shampoo, o a vite su vari colli standard GCMI (20-410, 24-410 e 28-410). Questa norma del settore fornisce indicazioni rigorose sul diametro T ed E, in modo tale che tappi e pompe con lo stesso standard siano sempre adatti. Se la chiusura è dotata di un tappo a tenuta, il diametro interno del collo deve essere calibrato in modo da presentare una finitura lineare e uniforme all’interno del collo del flacone.La dimensione H della norma SPI o GCMI determina l’altezza del collo dei flaconi in HDPE. Alcuni dei nostri clienti preferiscono una chiusura più alta, una confezione più elegante, e quindi i nostri flaconi in HDPE sono disponibili anche con collo 20-415 o 24-415.

Il design dei flaconi in HDPE

La linea delle spalle dei flaconi in HDPE può avere un impatto sulla resistenza al carico nella parte superiore; ciò significa che la forza meccanica del flacone è in parte determinata dal suo design. Nei casi in cui si prevede un carico superiore elevato in ragione dell’applicazione di una chiusura a scatto o del peso impilabile nella catena logistica, è necessario prendere alcune precauzioni.

HDPE bottle Sjoerd

Il corpo del flacone in HDPE

Il corpo del flacone in PE generalmente ospita l’etichetta, anche se ciò dipende dal modello. È quindi tecnicamente importante che la superficie sia il più piatta possibile e che presenti una sola curvatura, in modo tale che l’etichetta possa essere applicata senza difficoltà. Con flaconi in HDPE tondi, la linea dello stampo a soffiaggio è coperta dall’etichetta o da una serigrafia. Questa linea deve quindi essere il più liscia possibile. Per permettere un riempimento adeguato dei flaconi in HDPE, la linea del corpo deve essere tale da rendere il flacone stabile sul nastro trasportatore.

Il fondo del flacone

Il fondo del flacone ne garantisce la stabilità e generalmente ospita il logo del riciclaggio del materiale HDPE, il numero di cavità e il codice articolo. Nella maggior parte dei casi, il produttore aggiunge il proprio logo, in modo da poter individuare l’origine della produzione. Il fondo di un flacone ha inoltre un punto di orientamento con una forma specifica, che permette al flacone in HDPE di prevedere l’eventuale serigrafia. Questo punto rende più semplice il posizionamento della serigrafia, permettendo di allineare la parte anteriore del design con l’apertura della chiusura sul flacone.

Controlla la serie di bottiglie in HDPE in basso

Carrello
0